Terapia Conservativa

Mediante l’odontoiatria conservativa ci prendiamo cura della carie dentale e della salute dei tuoi denti

Contattaci

Prenota subito la tua visita .

Interventi di

Odontoiatria conservativa

L’odontoiatria conservativa è una branca dell’Odontoiatria che si occupa principalmente della cura delle carie dentali.

Il suo scopo è, appunto, conservare e ripristinare i denti colpiti dalla carie, da fratture e traumi visibili, eliminando il tessuto cariato per poi ripristinare la forma, le funzioni e l’estetica del sorriso.

In poche parole, con il termine Terapia Conservativa si intendono tutte quelle pratiche e procedure atte a conservare o ripristinare i tessuti dentali.

Questa terapia è necessaria poiché il dente, nel tempo, va incontro a deterioramenti causati da:

  • aggressione di carie
  • usura dovuta al digrignamento dei denti
  • spazzolamento eccessivo dei denti
  • eventi traumatici in genere
  • masticazione di sostanze corrosive (come gli acidi contenuti nella frutta) o eccessivamente dure (ossicini presenti accidentalmente nei cibi).

Precedentemente, veniva utilizzato l’Amalgama d’Argento, adesso non più utilizzato nei nostri studi per motivi estetici (presenta un colore scuro e ingrigisce di conseguenza la superficie dei denti) e per per una presunta tossicità.

Al posto dell’amalgama d’Argento si utilizzano dei compositi fatti di materiali estetici del colore naturale del dente e che permettono di effettuare otturazioni che sono in tutto e per tutto identiche al dente originario risultando pressoché invisibili.

Questi materiali vengono venduti in forma pastosa, a volte anche liquida. La loro densità permette la modellazione del materiale per renderla perfettamente omogenea con la parte del dente da trattare o sostituire. Successivamente vengono induriti in pochi secondi grazie a particolari lampade foto-polimerizzanti.

Spesso e volentieri, là dove le ricostruzioni hanno bisogno di ulteriori supporti a causa di un maggiore danneggiamento della corona, si interviene con dei perni radicolari che servono come appoggio ai compositi per la ricostruzione per garantire una maggiore durata e riuscita dell’intervento. Si consiglia comunque di realizzare e utilizzare una capsula ne caso in cui la corona dentaria risulti gravemente danneggiata.

Della terapia conservativa fanno parte anche le sigillature dentali vendute in forma fluida trasparente che generalmente si applicano nei solchi dei denti dei bambini atte ad evitare che i denti danneggiati vengano aggrediti da carie proprio in quei solchi poiché sono zone più difficili da pulire.